Indice del forum

Il 10 agosto-le Comete Scintillanti di Aleguaras (da pag 15)
Vai a 1, 2, 3 ... 20, 21, 22  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reviews
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Nov 18, 2017 2:00 pm    Oggetto: Ads

Top
venus
Margherita
Margherita


Registrato: 11/05/11 21:01
Messaggi: 382

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 4:59 pm    Oggetto: Il 10 agosto-le Comete Scintillanti di Aleguaras (da pag 15) Rispondi citando

Le Gemme di Aleguaras..una primavera tra Mito e Leggenda!














Vestitevi di preziosi, Incarnate il Mito, Indossate la leggenda!

Eccoci, finalmente alla collezione primavera 2012 dedicata alla leggenda, ai miti, alle pietre preziose.
Stavolta dedicata alle atmosfere della mitologia, alle esperienze d'Olimpo, alle realtà magiche apotropaiche e ataviche alle ancestrali passioni dell'umanita,ma, piu' nello nello specifico a Venere, Dea dell'amore che sboccia rendendo fecondo anche il risveglio dei sensi in Primavera.
Per questo chi meglio di Venus vostra Wink puo' presentare questa straordinaria carrellata di proposte immaginifiche, quasi fosse, per ognuna di noi, una cromoterapia di bellezza, di buonumore, di regalità.
le donne passionali, l'amore, le leggende, la mitologia (greca e latina, le puriste non mi censurino, è volutamente fusa e confusa..Venere è contemporaneamente sia Venus che Afrodite ( ma non voglio anticiparvi altro)
Come la Dea che è in ognuna di noi, gemma preziosa e fondamento unico di passione e di amore, leggendaria come solo una donna dei nostri tempi puo' essere,questa primavera 2012 vuole far emergere quella spettacolare unicità che rende ognuna di noi un mito, un concentrato di passione, una leggenda vivente.Ciscuna a proprio modo
Miti greci e latini, pietre preziose e leggende di passionale amore sono il liv motive della collezione, pensata a lungo e con cura perchè i nostri sensi si risveglino come fiori intorpiditi da un inverno che ha ingrigito i non solo lemmembra ma anche i nostri volti, la cui luminosità non aspetta altro che essere resa scintillante e assolutamente glamour da un trucco pensato per una rinascita botticelliana della Dea venus.




Prima di cominciare la rassegna voglio anticipare una novità assoluta della quale Ale ha voluto farci dono:
una gemma preziosa, appunto.

la prima TINTA PER GUANCE interamente minerale!

impazzirete come me quando ne avrete contezza diretta.

ma dopo questo assaggio ( e da qui capite quanto la notizia che si tratti di una LIMITED possa essere clamorosamente dolorosa) eccovi , finalmente,

ALEGUARAS :Tra mito e Leggenda:PRIMAVERA 2012


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




una carrellata generale prima di cominciare


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



prima serie, dall'alto, partendo da sinistra, procedendo verso dx:
Danae,Dalila,selene,Artemide;Apollo e Dafne,Pandora,Venus,Galatea,Teti,Anfitrite

Seconda serie, sempre da sinista a dx:
Bacco, Ametista,Opale,Topkapi, Tear Drop of Angel's,Moonstone, Aretusa, Amaltea,Persefone,Semiramide

Terza serie, sempre da sin verso dx:
Armonia,Leda e il Cigno,Eros, Lady Godiva, Anteros,Regina di Saba,Afrodite, Didone.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






e ora, si inizino le danze..

per rendere piu' piacevole i racconti che ci vengono dai nostri antichi padri, ho pensato di linkarvi anche alcuni brani come sottofondo alla magia del viaggio verso le favole..


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Danae
.Argo, dalle molte torri, era governata da Acrisio che aveva una sola figlia Danae, bellissima ma che non poteva succedergli al trono. Acrisio andò dunque a consultare un oracolo che gli rispose che Danae gli avrebbe dato un nipote maschio, il quale sarebbe diventato un grande eroe, ma che sarebbe stato causa della sua morte e avrebbe poi regnato al suo posto. Il re, spaventato, in una delle torri della città fece costruire una prigione sotterranea, con mura di bronzo, dove rinchiuse la figlia e diede ordine alle sentinelle di non fare entrare nessun uomo. Ma il Destino non può essere cambiato, e Zeus fece in modo che l'oracolo si adempiesse: si trasformò in pioggia d'oro e durante un temporale piovve sulla torre e penetrò sotto terra, attraversando le pareti di bronzo, rendendo fertile il ventre della bellissima Danae. Da quella pioggia d'oro nacque Il mitico Pérseo.La danae incarna Il mito greco che riprende la propensione delle donne alla ricchezza, alla potenza, in una parola, alla bellezza,che sovrasta tutto prescinde da tutto e vince su tutto.. lasciamo quindi che questo meraviglioso minerale dedicato alla vergine Danae, alla sua purezza ma anche alla sua potenza veicolatrice della volontà divina, che il flusso ci conduca verso l'arte della sublime della nostra femminilità, cosi' dirompente da trascinarci ogni momento, e questo ombretto, dedicato alla forza del destino, a quella mano superiore che ci guida, ci porta verso il nostro domani... ma intanto vestiamoci di glamour, di scintillìo, di bellezza , di potenza, di seduzione, di, ancora una volta, passione con l'oro di Danae!


DANAE



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





famosa è la Danae di klimt



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Dalila


La storia di Sansone e Dalila è una vicenda di seduzione e inganno. Sansone, focoso come il sole e bello come un dio; lei, come lascia intendere la radice araba del nome Dalila, sa comportarsi come una "guida amorosa". Tra questi due giovani, inoltre, c'è anche il fascino esotico mediorientale e il rischio che accende il desiderio dell'avventura: sono degli amanti di due popoli diversi e per giunta in guerra.
I nemici dell'invincibile Sansone, approfittando dell'ascendente che la bella Dalila aveva su di lui, promettono all'ammaliante ragazza una cospicua somma in denaro in cambio della possibilità di catturare il forte nemico dei filistei. La prospettiva dei soldi innesca la seduzione amorosa: soldi e [CENSORED] sono due armi quanto mai efficaci per far capitolare anche un potente vigooso e invincibile come sansone Stuzzicata dal denaro, ma ancor più - come spesso capita alle donne - dall'idea di sedurre un uomo tanto importante, Dalila comincia a circuire Sansone per conoscere il segreto della sua inaudita forza che tanto intimoriva i suoi avversari: "Spiegami: da dove proviene la tua forza così grande e in che modo ti si potrebbe legare per domarti?" ma sansone non si fida ancora completamente di lei.. Ecco, dunque, farsi avanti la sua impareggiabile astuzia e tenacia: poiché Dalila importunava e tormentava Sansone ogni giorno, alla fine lui cede alle sue lusinghe e le apre tutto il suo cuore. La giovane donna, allora, mette in atto la sua sottile arte erotica: "Essa lo addormentò sulle sue ginocchia" la Femminilità di Dalila alla fine ha la meglio sull'ingenuità di Sansone.



cosi' questo ombretto,polvere davvero multiuso, di un caldissimo color crema matt, apparentemente sobrio elegante e modulabile, si presta ad essere protagonista indiscusso del nostro make up, con una miniera infinita di utilizzi.
illuminante matt da giorno per l'arcata sopracciliare, ottimo come "fissante" della rima interna in caso di matita avorio,se applicato con un pennellino piatto appunto dopo aver steso la mina nella rima inerna dell'occhio che verrà automaticamente ingrandito e illuminato, (il bianco puro a volte crea troppo stacco, il color crema è perfetto anche per dare dolcezza allo sguardo ), assolutamente indicato per la base , nella palpebra mobile, prr ottenere un look pin up anni sessanta, o per un naked look questo è assolutamente un must have,direi anche un illuminante per gli zigomi in caso di comturing da giorno, un finish sobrio consente quindi anche di enfatizzare gli zigomi senza dover ricorrere illuminanti shimmer poco indicati per un make up da giorno. mai piu' senza!


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




deliziatevi con questo spettacolare Rubens
Sansone e Dalila




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.







procediamo, con una ulteriore proposta di sottofondo per armonizzare queste leggende e la primavera che sta nascendo..


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Selene

Figlia di Iperione e Teia, e sorella di Eos e di Elio, Selene è la personificazione della luna piena, insieme ad Artemide (la luna nuova), alla quale è a volte assimilata, ed ad Ecate (la luna calante).
Bella e giovane donna con il viso pallido, che indossa lunghe vesti bianche od argentate, percorreva il cielo su un carro d'argento trascinato da due cavalli. Come la sua sorella Eos, ebbe numerosi amanti. Ebbe una relazione con Pan, che per sedurla si travestì con un vello di pecora bianca e Selene vi salì sopra.
Fu sposa di Zeus al quale diede due figli: Pandia ed Erse (la rugiada), ma il suo amore più famoso fu per il bel pastore Endimione con il quale ebbe cinquanta figlie. Pur di potere andarlo a trovare ogni notte, Selene gli diede un sonno ed una giovinezza eterna. Selene andava a a trovarlo nella grotte sul monte Latmos in occasione del suo passaggio nel cielo carezzandolo con i suoi raggi d'argento.

Come la luce lunare dell'astro notturno illumina le nostre notti d'amore con riflessi argentei, questo ombretto , molto luminoso e glitterato argento, è un perfetto illuminate per l'arcata sopracciliare ma anche un ottimo ombretto da modulare come base sulla palpebra mobile o per dare luce a qualsiasi smokey.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Artemide (Diana)


Nata con Apollo da Leto e Zeus , è dea della caccia e "signora degli animali". Infatti erra per boschi seguita da un corteo di ninfe e armata di arco e di frecce. A lei è sacra la cerva (suo attributo costante) ed è legata agli eroi Orione, Atteone, Ippolito (di cui causa alla fine la rovina). Si diceva che desse la morte tramite i suoi dardi; al tempo stesso era invocata dalle donne al momento del parto, quasi a riscattare la loro verginità.

Artemide entra, tra l'altro, nella fase preparatoria della Guerra di [CENSORED] a; Achille, al comando di una cinquantina di navi, raggiunse Agamennone ad Aulide dove la flotta greca era bloccata da venti contrari. Sempre secondo l'indovino Calcante, la flotta non poteva partire per [CENSORED] a finché la ragazza del re non sarebbe stata sacrificata a Artémide. Ifigenia si trovava a Micène ed Agamennone non sapeva come convincerla a venire al porto di Aulide. Infine, spinto da Menelao e da Ulisse, accettò di convocare sua figlia con il pretesto di fidanzarla a Achille che s'indignò per questa frode, non perdonò mai a Ulisse e cercò di salvare l'infelice Ifigenia. Poco prima che la giovane fosse uccisa Artémide la sostituì con una cerva e la condusse in Tauride come sua sacerdotessa.

Artemide (Diana), legata alla natura selvaggia - a lei erano sacri anche i fiumi e le fonti - cioè a sfera del tutto opposta a quella dell'esistenza quotidiana normale, connessa a momenti di crisi dell'esistenza individuale (nascita, morte, nozze, ingresso nell'età adulta), rappresenta essa stessa, quale dea vergine, la particolare condizione esistenziale che precede immediatamente la piena maturità. Infatti Artemide ben si adattò a soprintendere alcuni complessi rituali sul cui sfondo sono riconoscibili originarie cerimonie iniziatiche.


come la dea legata ai boschi e alla caccia, questo verde cristallino evoca i colori del bosco che si sveglia alla rugiada delle albe di primavera e cosi, a questa magica cromia legata al risveglio dei sensi dopo il letargo dell'inverno,è dedicato questo frizzante ombretto, dal color menta chiaro, shimmer al punto che si puo' usare come punto luce o, steso bagnato, come un corroborante allo scintillio di qualunque sguardo



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Apollo e Dafne

Dafne, figlia e sacerdotessa di Gea, la Madre Terra e del fiume Peneo (o secondo altri del fiume Lacone), era una giovane ninfa che viveva serena passando il suo tempo a deliziarsi della quiete dei boschi e del piacere della caccia la cui vita fu stravolta a causa del capriccio di due divinità: Apollo ed Eros. Racconta infatti la leggenda che un giorno Apollo, fiero di avere ucciso a colpi di freccia il gigantesco serpente Pitone alla tenera età di quattro giorni, incontra Eros che era intendo a forgiare un nuovo arco e si burlò di lui, del fatto che non avesse mai compiuto delle azioni degne di gloria.

Il dio dell’amore, profondamente ferito dalle parole di Apollo, volò in cima al monte Parnaso e lì preparò la sua vendetta: prese due frecce, una spuntata e di piombo, destinata a respingere l'amore, che lanciò nel cuore di Dafne ed un'altra ben acuminata e dorata, destinata a far nascere la passione, che scagliò con violenza nel cuore di Apollo.

Da quel giorno Apollo iniziò a vagare disperatamente per i boschi alla ricerca della ninfa, perchè era talmente grande la passione che ardeva nel suo cuore che ogni minuto lontano da lei era una tremenda sofferenza. Alla fine riuscì a trovarla ma Dafne appena lo vide, scappò impaurita e a nulla valsero le suppliche del dio che gridava il suo amore e le sue origini divine per cercare di impressionare la giovane fanciulla.
Dafne, terrorizzata, scappava tra i boschi. Accortasi però che la sua corsa era vana, in quanto Apollo la incalzava sempre più da vicino, invocò la Madre Terra di aiutarla e questa, impietosita dalle richieste della figlia, inziò a rallentare la sua corsa fino a fermarla e contemporaneamente a trasformare il suo corpo: i suoi capelli si mutarono in rami ricchi di foglie; le sue braccia si sollevarono verso il cielo diventando flessibili rami; il suo corpo sinuoso si ricoprì di tenera corteccia; i suoi delicati piedi si tramutarono in robuste radici ed il suo delicato volto svaniva tra le fronde dell'albero.
Dafne si era trasformata in un leggiadro, verde e vigoroso albero che prese il nome di alloro. da allora il Dio del sole soleva adornarsi il capo con queste verdissime foglie, a memoria del suo amor perduto. Gli antichi romani perpetrarono la consuetudine.(Ovidio, le metamorfosi)



al verde di questo fogliame ricco di linfa vigorosa,di clorofilla che scorre nelle vene della ninfa come il palpitare del sangue che pulsa per passione, trepidante di amore, è dedicato questo ombretto che esalterà la bellezza di colei che ci si adornerà


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




e ora trepidate di sindrome di standhal dinanzi alla maestà di questo immemsurabile Bernini


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Pandora

Zeus arrabbiato dal furto del fuoco divino da parte di Prometeo, decise di punirlo insieme a il genere umano.

Prometeo venne incatenato ad una rupe del caucaso ed ogni giorno il suo fegato veniva divorato da un’aquila, l’organo poi ricresceva durante la notte e così, la mattina successiva, il tormento continuava.
Dato che nel mondo non esisteva ancora la donna Zeus diede incarico ad Efesto di modellare un’immagine umana servendosi di acqua e di argilla che non avesse nulla da invidiare alla bellezze delle dee, per l'infelicità del genere umano. Efesto fu tanto bravo nel modellarla che la donna che ne ebbe origine era superiore ad ogni elogio e ad ogni possibile immaginazione. Tutti gli dei furono incaricati da Zeus di riporre in lei dei doni: Atena le donò delle vesti morbide e leggere a significare il candore, fiori per adornare il corpo ed una corona d’oro mentre Ermes pose nel suo cuore pensieri malvagi e sulle curve sinuose delle sue labbra, frasi tanto seducenti quanto ingannevoli.

Narra Esiodo (Le opere e i giorni)

"L’adornò del cinto
E delle vesti, le donar le Grazie
E Pito veneranda aurei monili,
E de’ più vaghi fior di primavera
L'Ore chiamate, le intrecciar corone.
Ma l’uccisor d’Argo, Mercurio, a lei,
Ché tal di Giove era il voler, l’ingegno
Scaltri d’astuzie e blande parolette
E fallaci costumi …"


A questa creatura fu dato nome Pandora (dal greco "pan doron" = "tutto dono") perché ogni divinità dell'Olimpo le aveva fatto un regalo.

Mancava solo il regalo di Zeus che fu superiore a tutti gli altri doni. Egli infatti, donò alla fanciulla un vaso (il vaso di Pandora), con il divieto di aprirlo, contenente tutti i mali che l’umanità ancora non conosceva: la vecchiaia, la gelosia, la malattia, la pazzia, il vizio, la passione, il sospetto, la fame e così via.

Quindi Zeus affidò la fanciulla ad Ermes perché la portasse in dono a Prometeo che però, pensando ad un inganno, rifiutò il dono. Allora Zeus ordinò ad Ermes di portarla a Epimeteo, fratello di Prometeo, che appena la vide si innamorò di lei e l’accetto come sua sposa nonostante i moniti del fratello che gli aveva raccomandato di non accettare alcun dono dagli dei.

Racconta Esiodo (sempre da "Le opere e i giorni")

"Aveva Prometeo a lui
Fatto divieto d’accettar mai dono
Venutogli da Giove, ché funesto
Esser questo potea; ma, del fratello
Obliando Epimeteo i saggi avvisi.
Accettollo, e del male, allor che il dono
Era già suo, di subito s’accorse."

Dopo poco che Pandora era sulla terra, presa dalla curiosità aprì il vaso. Da esso veloci corsero come fulmini sulla terra tutti i castighi che Zeus vi aveva riposto: la malattia, la morte, il dolore, e tanti altri, fino ad allora sconosciuti. L’unico dono buono che Zeus aveva posto nel vaso rimase incastrato sotto il coperchio che subito Pandora aveva chiuso: era l’Elpis, la speranza, verde e vigorosa per eccellenza.



Alla speranza, ultima spem, al color verde che ad esse è sempre corrisposto, è dedicato questo ombretto, che sarà salvifico e costituirà una preziosa risorsa nel nostro vaso/beauty


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.








Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





e ora, con la consueta musica di uno

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ecco a voi il Verde smeraldo piu' clamoroso, dedicato alla Dea Venus, e alla pietra preziosa ad essa dedicata

VENUS

Afrodite nella mitologia greca era la dea della bellezza e dell'amore. Omero sostiene che fosse nata da Zeus e da Dione ma la versione più diffusa è quella di Esiodo secondo la quale sarebbe nata dalle spume del mare (da qui l'epiteto di Anadiomene) fecondate da Urano nei pressi dell'isola di Cipro ( A zante, Foscolo).

Fu sposa del bruttissimo Efesto per volere di Zeus ma ebbe tantissime avventure sia con altri dei (Ares dal quale ebbe Armonia, Eros, Ermes, Poseidone ed altri) che con mortali (Adone, Anchise dal quale ebbe Enea, ecc.).

Afrodite è una divinità molto complessa ma che in ogni caso rappresenta sempre la forza dell'amore nelle sue diverse espressioni al fine della conservazione della vita.



Nella mitologia latina è identificata con Venere assumendo il carattere di protettrice dell'amore coniugale oltre che protettrice della vegetazione e della primavera , della grazia e della bellezza
Lo smeraldo originario,(caduto dalla fronte di Lucifero durante la sua abissale caduta, poi raccolto da Parsifal e scolpito perchè divenissa la coppa del Sacro Graal), è la pietra sacra alla dea Venere, ma nelle varianti potrà diventare diaspro, o anche oro, specialmente l’oro verde degli alchimisti. La stella/pianeta Venere con le sue analogie afroditiche originali, la colomba, la conchiglia, la stella mattutina (ecco perchè VEnere è legata alla primavera e al risveglio dei sensi ecco perchè la collezione è sostanzialemente incentrata sulla DEA VENUS) e la vespertina, la stella del mare.un verde questo che ricorda lo smarldo, un assoluto e imperdibile tono ottanio.tra il verde e il blu.spettacolare.

.

lo smeraldo è la gemma sacra a Venere. e come lo smeradlo scintilla questo splendido, inarrivabile, magnifico e sfaccettato minerale, un misto di verde intenso con un tocco di emozionante ottanio (eh si, proprio l'ottanio dello shadowstick di kiko) una luce immensa, gli occhi nocciola e marroni emaneranno scintille di verdi e le pagliuzze d'oro delle iridi saranno ammalianti..non parliamo degli occhi chiari, assolutamente vivificati da questo tono, appunto,ottanio
dal finish shimmer argenteo ma molto molto coprente, luminosissimo





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



su questa opera non dico nulla offenderei tutte voi nello specificarne il titolo Razz


ora riposiamoci da queste emozioni e prendiamo respiro prima di sentirne altre vibrare dentro,e passiamo, naturalmente agli azzurri.

piaciuto Bono?

allora godetevi, durante le leggendarie Nereidi che interpretano oggi per noi i Blu primaverili di Aleguaras,


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




le Nereidi
Anfitrite
Galatea
Teti


Le Ninfe, era una classe numerosa di divinità che rappresentavano la natura. Il termine ninfa significa "giovane fanciulla"; vi sono molti miti sulle ninfe da cui proviene il termine ninfomane. Abitavano i luoghi dove esercitavano i loro poteri, assumendo da tali luoghi i nomi che le distingueva in varie categorie: Oceanine, Meliadi, Potameidi, Naiadi, Napee, Oreadi, Driadi, Amadriadi, Nereidi.


Nereo, figlio di Ponto e Gea, sposò un'oceanina, Doride, da cui ebbe delle bellissime figlie: le Nereidi, che rappresentavano gli aspetti belli e piacevoli del mare. Nereo possedeva il dono della profezia e poteva trasformasi in ogni forma. La sua forma vera era quella di un uomo con i capelli, le sopracciglia e la barba a forma di alghe e aveva giunchi marini.
Secondo Esiodo, le Nereidi erano cinquanta, avevano capelli ornati di perle e si muoveva su delfini o su carri trainati dai Tritoni. Abitavano con i genitori le profondità del mare, in una grotta che splendeva d'argento e si spingevano sulla superficie solo per aiutare i marinai che avevano perso la rotta. Nereidi famose furono:



Galatea, innamorata del bellissimo pastore Aci; si narra che il ciclope Polifemo innamorato anche egli di Galatea e geloso di Aci, un giorno, non essendo riuscito ad attirare l'attenzione della ninfa col suone del flauto, si vendicò con i due amanti scagliando un sasso che colpì Aci e lo uccise; in ricordo di quell'amore Galatea trasformò il sangue di Aci in una sorgente che divenne un dio fluviale.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Teti, che in greco è Thètis da non confenderla con Teti la titanide, in greco Thetys; aveva il dono della matamorfosi, sposò un mortale Peleo e alle loro nozze, sul monte Olimpo, la Discordia unica non invitata, lanciò il famoso pomo d'oro(il pomo della discordia) succube del giudizio di Paride, causa della guerra di [CENSORED] a. Dal matrimonio con Peleo nacque il celebratissimo eroe Achille; Teti andò spesso in aiuto al figlio, come quando chiese a Hefesto di forgiare le armi per il combattimento di Achille e Ettore





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Anfitrite, che sposò il dio Poseidone
era una delle cinquanta Nereidi, assistenti del dio del mare Poseidone.
Poseidone (Nettuno) se ne innamorò dopo averla vista ballare sull'isola di Naxos.
Anfitrite negò disgustata, e per sfuggirgli si nascose fuggendo tra le montagne di Atlante.
Per nulla scoraggiato dalla negazione di Anfitrite, Poseidone inviò un suo servo, un delfino, per convincerla. Il delfino fece un ottimo lavoro nel difendere la causa di Poseidone ed Anfitrite si convinse ad unirsi al dio.



Poseidone e Anfitrite si sposarono e, come ricompensa per il suo aiuto, il dio pose l'immagine del delfino fra le stelle; Delphinus, una piccola costellazione settentrionale, molto vicina dall'equatore celeste.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



(Anfitrite e Poseidon)


passiamo al mio mito preferito, in assoluto.

per questa narrazione ci delizierà l'assoluta

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





la Leggenda di Bacco e Ametista
Si narra che la vergine Ametista fosse di una bellezza sconvolgente, tale da far invaghire di sè il dio Bacco.Il dio si abbandonava spesso a sfrenate libagioni, ove scorrevano fiumi di vino e durante i quali ci si abbandova a promiscuità di ogni tipo.Lei, in quanto vestale , serviva alla tavola durante un baccanale durante il quale, ebbro di vino e voglioso di amore carnale, Bacco perse letteralmente la testa per lei.
lui la desiderava fisicamente e la voleva subito, li' in quel'attimo eterno di passione, ma lei, purissima e castissima ninfa votata al culto di Diana, rifiutava l'ardito amante e si opponeva con vigore alle sue abiette bramosie
Al termine di un ennesimo attacco alla purezza di Ametista, e ancora una volta respinto, Bacco, al colmo dell'ira,volle vendicare l'onta subita mandando una fiera a dilaniarne le carni, perchè mondasse l'offesa subìta .
Cosi',Vistasi persa e vedendo la belva incalzare, Ametista scappando e correndo mentra la bestia del dio la inseguiva, si volse in avanti e,ormai perduta, si inginocchio' e congiunse le mani in preghiera .
Alla dea Diana chiese di poter essere trasformata nell pietra piu' cristallina e trasparente dell'universo, simbolo della sua imperitura castità e purezza.La Dea, commossa da tanta passione, esaudi' la sua richiesta,
quando, alfine giunse Bacco, trovo' la piu' fulgida, pura , ma fredda, pietra, di un cristallo luminoso e puro.
e quando prese coscienza di ciò che aveva determinato, pianse sinceramente la sua Ametista.le sue lacrime ancora colorate del color borgogna del suo
miglior vino, versate su di lei abbondantemente, fecondarono, penetrandola, la pietra infondendole quel magnifico colore. Egli, lacrimando, disse:Tu sei Ametista, e io sono Bacco, il viveur..possa tu darmi la sobrietà e la purezza di spirito che mi è mancata e possa tu, amata mia, essere vivificata dal colore del mio nettare viola, che la mia passione sia sempre nella tua radice e che tu non sia mai piu' fredda ma viva e infusa di ardore e di amor dionisiaco.. La gemma Ametista, quasi a risposta di questo tardivo gesto di amore e di pietà, assorbì il nettare e assunse da allora la bella colorazione che noi possiamo apprezzare nella splendida gemma che porta il suo nome


a questa struggente storia sono dedicate queste due nuance fantastiche Ametista e Bacco
l'ametista è simbolo di unione e di fedeltà, L’ametista ha delle virtù cromatiche, infatti il colore viola potenzia il flusso della psiche, crea distacco della materia, sentimenti mistici, armonizza corpo e mente, mette la persona in uno stato di dormiveglia fortifica i corpi esili.
La pietra è corrispondente al segno dello scorpione e del pianeta Plutone.indossiamone il colore per trarne il massimo beneficio


Ametista è un ombretto color lilla molto shimmer, luminosissimo e dal luccichio dorato,non ha glitter ma il finish è lurex,molto verstaile e davvero interessante anche per illluminare la radice interna dell'occhio in caso di smokey purple, ho voluto dedicarlo alla vestale perchè la sua preziosità e trasparenza è l'essenza della Ametista che si lascia amare, alla fine, darsi il Colore mantenendo comunque la propria lucentezza .( Viola 2)

Bacco invece è un color viola fantastico impreziosito da una tempesta di pagliuzze d'oro,microglitter fantastici a sottolineare la regalità dell'abitante dell'olimpo di cui porta il nome, per esaltare qualsiasi sguardo con intensità, è un bellissimo viola caldo ( e come avrebbe potuto non esserlo, impersonificando la passione stessa) carico e deciso, un tono votato alla passione di chi sa buttarsi e concedersi il lato ludico della vita, indossarlo sarà un baccanale perpetuo.. (viola 1)


Bacco:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




è un caldo viola pieno di glitter oro


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.









Ametista:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



è un lilla shimmerosissimo


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Caravaggio della galleria Borghese





Ora passiamo agli illuminanti



illluminanti

TOPKAPI (illuminante 1)
in piu' luminoso e fulgido degli illuminanti, arricchito e impreziosito da glitter che non potranno che esaltare gli zigomi o le arcate sopracciliari di tutte coloro che a prescindere dalla luce propria emanata solo per la felicità di far parte dell'elite di coloro che possiedono questa polvere di diamanti, sottolinea la nostra eblezza e comunica al mondo che tutto cio' che è intorno a noi è solo la cornice per incastonare la nostra bellezza

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.








OPALE (illuminante 2)
è un illuminante classico, come la pietra alla quale è dedicato, il suo sottotono è caldo, ma è a seconda dei nostri movimenti, foriero di diversi tipi di scintillio, non ha glitter e il finish è, ovviamente, come qulsiasi illuminante, shimmer,non argento, non oro, ma proprio lattescente , coem l'opale, riserva miolioni di colori insospettabili, un must have che non esito a definire multisuso, anche per illuminare una palpebra un po' spenta e ravvivare un umore un po' opaco!



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



MOONSTONE ( Illuminante 3 )
illuminante dedicato alla pietra di luna.argenteo, stupendo, sfumabilissimo e modulabile , eccezionale se applicato e poi sfumato nel contouring,è uno step fondamentale per la nostra base.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Angel's tear drops (illuminate 4)
sono le perle, secondo la leggenda,quando gli Angeli piangono, le loro lacrime scendono sulla terra fecondando il mare e cosi' dandoci quelle rarissime e preziosissime gocce di luce.è un illuminante perlato, perla pura polverizzata.
delizioso.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.







Conculdo questa prima parte della mia presntazione col vero Gioiello tra i gioieli di questa collezione, una gemma rara e percio' assolutamente imperdibile:l'annunciata TINTA PER GUANCE.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




si presenta come un normalissimo ombretto ma rivela un cuore di blush INDELEBILE ma passiamo alle foto, che vi dico dubito, non rendono assolutamnete giustizia a questa geniale alternativa minerale alle tinte ipersiliconiche, se picchiettato con acqua.. ecco perchè l'ho voluto associare ad un mito legato alla trasformazione e al'acqua:
Alfeo e Aretusa


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Aretusa era una cacciatrice giovane e bella seguace di Artemide. Come la sua dea favorita, la fanciulla provava una certa avversione per gli uomini e preferiva la caccia e la vita libera nella foresta.
Un giorno, stanca ed ansante per aver inseguito della selvaggina, si fermò sul bordo di un ruscello ombreggiato da salici. Non poteva sognare migliore posto per bagnarsi. Aretusa lasciò cadere i suoi abiti e scivolò nell'onda fresca e deliziosa.

Per alcuni momenti, nuotò pigramente in una pace assoluta; quindi, credette di sentire un agitarsi nelle profondità dell'acqua. Spaventata, saltò sull'argine ed allora sentì una voce dire:
-"Perché questa fretta, mia bella?"
Senza guardarsi dietro, lasciò il più rapidamente possibile il ruscello e corse, con una celerità decuplicata dal timore, verso il bosco. Ma era inseguita da qualcuno. Lo sconosciuto le gridò di fermarsi e le disse che era il dio del fiume Alfeo, figlio del dio Oceano, e che solo l'amore lo portava a seguirla. Ma ella non voleva ascoltare nulla ed aveva soltanto un pensiero, sfuggirgli. Fu una lunga corsa il cui risultato era scontato: il dio, meno stanco, poteva correre molto più a lungo. Stanchissima, Aretusa implorò la dea ed Artemide la trasformò in una fontana, quindi scompose la terra in modo tale che un tunnel collegò improvvisamente, sotto il mare, la Grecia alla Sicilia. Aretusa si immerse ed emerse nell'isola di Ortigia, ed il luogo dove scaturisce la sua fontana diventò sacro, e fu dedicato ad Artemide.

Ma Aretusa non poté liberarsi da Alfeo per tanto tempo. La leggenda dice che il dio, che riprese la sua forma di fiume, la seguì nel tunnel ed è per questo che ancora oggi le sue acque si mescolano a quelle della fontana.
Si dice, anche, che spesso vi si vedono fiori venuti dalla Grecia, e che un pezzo di legno gettato nell'Alfeo, in Grecia, riappare nel pozzo di Aretusa, in Sicilia.



In realtà, Alfeo era un piccolo fiume della Grecia che effettuava un breve tragitto in superficie per poi scomparire sotto terra. Quando i Greci trovarono la piccola sorgente nei pressi della fonte di Aretusa, trovarono la spiegazione fantasiosa alla scomparsa del fiume Alfeo in Grecia, che sarebbe riapparso in superficie in Sicilia.

come la ninfa Aretusa questo minerale doppio uso, perfetto per chi vuole assommare in un unico prodotto performante piu' soluzioni, si trasforma , con una sorgente di acqua, a nostro piacimento..

asciutto :ombretto molto shimmer di un rosa chiarissimo lurex;
applicato sulle guance e poi "fissato" con le dita umide o, bagnati con acqua diventa una magnifica, modulabile e persistentissima tinta per guance come il chek stein di benefit, e assume un colore straordinariamente intenso, aranciato ma sobrio,che si fonde naturalmente con l'incarnato, dona un colorito salubre e il colore trasparente dona un aspetto radioso.
perfetto per chi ama i fondi minerali e non puo' permettersi, per ragioni legate alla consistenza, un blush in crema o in stick che farebbero chiazze.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



come vedete ho bagnato solo una parte che è esplosa in un aranciato caldo e davvero persistene, dovrete usare un ottimo detergente per levarlo, garantisco che si FISSA e non va via, a prova di incontri d'amore! Wink


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






per il momento termina qui la prima parte della collezione primavera 2012 Aleguaras, a breve passero' alla descrizione della vastissima gamma di colori pensati per esaltare le nostre gote cosi' offese da troppo freddo dal lungo inverno, dalle nevi e dalle piogge.

ne scopriremo ben 10, i colori sono emozionantemente belli alcuni sono multiuso perchè perfetti anche come ombretti, ma ne parleremo in seguito.

(per le anticipazioni potete far riferimento alle carrellate iniziali, anche se nelle foto che postero' dettaglio, vi stupirete della bellezza e della particolarità di una collezione che avrebbe tutto il merito di passare agli annali per l'estro, per la resa, per l'originalità, per le emozioni che si accinge a regalarci..)

intanto su , ditemi che ve ne pare...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di venus il Lun Giu 04, 2012 9:23 pm, modificato 6 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Misato-san
Rosa
Rosa


Registrato: 03/10/10 23:42
Messaggi: 3200

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 7:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

che me ne pare? vi odio li voglio quasi tutti ç_______ç

ma te Venus lo usi adesso, si'? XD :PPP

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(truccherie!)
NUOVO INDIRIZZO!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Nainerouge
Margherita
Margherita


Registrato: 04/06/11 01:33
Messaggi: 436
Residenza: Milano (più o meno)

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 7:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma siete due infami (in senso buono s'intende), mortacci...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

-
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
venus
Margherita
Margherita


Registrato: 11/05/11 21:01
Messaggi: 382

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

MIsato, dalla tua celerità nella risposta arguisco che delle mie ricerche su miti leggende, citazioni fonti te ne sei, ehm,,c ome dire,,, disinteressata?

corri a studiare, non limitarti a scrollare velocemente il mouse alla ricerca spasmodica de teal..


sono giorni che lavoro, ho saltato due cene ve interogo a tutte
Twisted Evil

(credo di essere completamente impazzita Shocked



Wink

misato dimmi che ti piace e sappi che ci stanno altri 10 blush da vedere!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
venus
Margherita
Margherita


Registrato: 11/05/11 21:01
Messaggi: 382

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 7:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nainerouge ha scritto:
ma siete due infami (in senso buono s'intende), mortacci...


Wink


manco te hai studiato..

hate-wall

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Misato-san
Rosa
Rosa


Registrato: 03/10/10 23:42
Messaggi: 3200

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 7:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

l'ho letto tutto, broccola XD
e la mitologia e' anche una *mia* passione per cui il tema mi gusta una cifra...
(io scassavo le palle da piccola quando c'era De Crescenzo in tv perche' dovevo sentire i miti greci raccontati da lui XD)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(truccherie!)
NUOVO INDIRIZZO!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
silvia1912
Orchidea
Orchidea


Registrato: 19/05/10 11:15
Messaggi: 775

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 8:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Collezione strabella..... Shocked

Ma Venus sbaglio o mancano un paio di foto?
E non riesco a cogliere la differenza fra i tre azzurri....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nainerouge
Margherita
Margherita


Registrato: 04/06/11 01:33
Messaggi: 436
Residenza: Milano (più o meno)

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

venus ha scritto:
Nainerouge ha scritto:
ma siete due infami (in senso buono s'intende), mortacci...


Wink


manco te hai studiato..

hate-wall

Ho studiato sì, è che leggo 3 volte più veloce della media (non sto esagerando, chiunque mi conosca potrà confermartelo). Wink

Oltre ai colori belli è bellissimo anche il tema e i riferimenti artistici...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

-
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
monson
Rosa
Rosa


Registrato: 11/07/10 08:46
Messaggi: 1626

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Abbiamo anche la tinta minerale! hate-sbav
Ale, sei troppo avanti! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Misato-san
Rosa
Rosa


Registrato: 03/10/10 23:42
Messaggi: 3200

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

e' molto da manu, se c'e' una che potrebbe andare avanti a parlare di arte qua dentro quella e' lei :D

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(truccherie!)
NUOVO INDIRIZZO!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
aleguaras
Rosa
Rosa


Registrato: 15/04/09 15:18
Messaggi: 1430

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wooooooooooooooooooohhhhhhhhhhhh!!!!
Ragazze avete visto che sorpresa meravigliosa ha voluto farci la nostra Venus....che presentazione mitica, che swatches spettacolari....
Io avrò creato pure quelle che lei chiama gemme...ma lei....si è davvero superata!!!
Grazie Manu....per il lavoro che sta dietro questa presentazione bellissima...per l'atmosfera di eleganza e raffinatezza che i tuoi personaggi mitologici sanno regalare....
smack
Top
Profilo Invia messaggio privato
aleguaras
Rosa
Rosa


Registrato: 15/04/09 15:18
Messaggi: 1430

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

silvia1912 ha scritto:
Collezione strabella..... Shocked

Ma Venus sbaglio o mancano un paio di foto?
E non riesco a cogliere la differenza fra i tre azzurri....



ti assicuro che son diversi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Desert Rose
Rosa
Rosa


Registrato: 13/08/09 14:40
Messaggi: 3324

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come dicevo da Aleguaras tanto di chapeau ad entrambe!!!
Sull'estro della creatrice ormai non so più cosa dire ma la presentazione con tanto di opere, musica e descrizioni....sono di mio grande gusto!! Confesso che all'inizio ho letto le descrizioni ma poi la curiosità degli swatches ha preso il sopravvento...ma ora mi sto rileggendo tutto! Laughing

Applause Applause Applause

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
venus
Margherita
Margherita


Registrato: 11/05/11 21:01
Messaggi: 382

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Eccoci con la seconda parte della collezione , questa interamente dedicata ai blush


la colonna sonora

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e iniziamo a goderci lo spettacolo


Amaltea

Zeus fu allevato dalle ninfe nella grotta di Creta e fu allattato dalla capra Amaltea; le api distillavano per lui il miele più dolce; le colombe portavano dal cielo l'ambrosia, il cibo speciale degli dèi; un'aquila gli portava il nettare, la sacra bevanda che dona l'immortalità e l'eterna giovinezza. La ninfa Adrastea gli regalò una palla formata da cerchi d'oro per farlo divertire; una volta divenuto grandicello, i Ciclòpi gli fabbricarono gli strali del fulmine con cui si allenava a lanciarli. Un giorno mentre si divertiva a cavalcare la sua nutrice Amaltea, attaccandosi con molto vigore alla capra gli spezzò un corno; una giovane ninfa Melissa, ebbe pietà della capra e ne curò la ferita. Zeus per ringraziare la ninfa per le cure apportate alla capretta, prese il corno spezzato, che all'interno era vuoto e lo riempì di fiori e frutta, regalandolo poi a Melissa e promettendole che da quel corno miracoloso sarebbe scaturito fuori ogni cosa che il suo possessore avesse desiderato. Questo è appunto il corno dell'Abbondanza o Cornucopia, simbolo della fertilità del suolo.





al mito di amaltea è dedicato questo rosa confetto, molto bello e modulabile,davvero una sciccheria!


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






guardate che cosa ha creato un immenso quatordicenne che voleva solo esercitarsi col mito..

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



riconosciuto?
Wink





.PERSEFONE (Proserpina)

Persefone, o Kore, nella mitologia greca è la figlia di Zeus, il padre degli dei, e di Demetra, dea della terra e dell'agricoltura. Ade, dio del mondo sotterraneo, s'innamorò di Persefone e volle sposarla. Zeus era consenziente ma Demetra si oppose.
Ade rapì allora la giovane donna mentre raccoglieva fiori e la portò via nel suo regno ove diventò la regina degli inferni. Demetra, disperata, decise di impedire alla terra di produrre frutti finché non avesse ritrovata la figlia. La vegetazione scomparve, la carestia si diffuse.

Zeus inviò allora Ermes (Mercurio), il messaggero degli dei, per riportare Persefone da sua madre. Prima di ricondurla, gli chiese di mangiare un seme di granata, prodotto alimentare dei morti; elle ignorava che chi mangia i frutti degli inferi è costretto a rimanervi per l'eternità. Zeus decise allora di fare da mediatore nel rapimento per cui, visto che Persefone non aveva mangiato un frutto intero, la dea sarebbe vissuta per otto mesi con Demetra e i restanti quattro con Ade. Secondo questo compromesso, ritorna sulla terra in primavera e va nel mondo sotterraneo all'epoca della semina.

Ovidio “Metamorfosi” da vers. 390

In questo bosco Proserpina

si divertiva a cogliere viole o candidi gigli,

ne riempiva con fanciullesco zelo dei cestelli e i lembi

della veste, gareggiando con le compagne a chi più ne coglieva,

quando in un lampo Plutone la vide, se ne invaghì e la rapì:

tanto precipitosa fu quella passione. Atterrita la dea

invocava con voce accorata la madre e le compagne,

ma più la madre; e poiché aveva strappato il lembo inferiore

della veste, questa s'allentò e i fiori raccolti caddero a terra:

tanto era il candore di quella giovane, che nel suo cuore

di vergine anche la perdita dei fiori le causò dolore.

.....



Dea dei morti e della fertilità allo stesso tempo, Persefone era la personificazione della rinascita della natura in primavera, e allora come non celebrarla con questo magnifico blush che ci dona lo scintillio del risveglio dei nostri sensi, le gote colorite al fine di un inverno freddo e lungo..


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.







il quattordicenne, cresciuto:




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.








prima dell'ingresso della prossima immagine, eccovi un suggerimento caldo, direi erotico e molto elegante..

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



.Semiramide


la lussuriosa, viziosa,orgiastica, dissoluta e leggendaria regina di Babilonia, talmente votata al piacere dei sensi che , pur di vivere la sua ardente libidine,emano' un editto con il quale rendeva lecita qualsiasi congiunzione carnale nel suo regno,perchè la sua condotta non venisse deprecata dalla morale.


Paolo Orosio,Historiarum adversus paganos libri septem,
V sec
...
La prima di color di cui novelle
tu vuo' saper», mi disse quelli allotta,
«fu imperadrice di molte favelle.

A vizio di lussuria fu sì rotta,
che libito fé licito in sua legge,
per tòrre il biasmo in che era condotta.

Ell' è Semiramìs, di cui si legge
che succedette a Nino e fu sua sposa:
tenne la terra che 'l Soldan corregge.

dante, V dell'inferno, versi 52-60




è il nostro godimento dei sensi, l'amore carnale che celebriamo ogni giorno congiungendoci con la nostra bellezza
e allora abbandoniamoci alla rottura di qualsiasi schema e osiamo,legiferiamo nuovi orizzonti per esprimere nuove cromie, in omaggio alle nostre voglie di passione, a questo blush cosi' irriverente e imbarazzantemente bello che quasi si compie un reato, un peccato a non possederlo, indossarlo e viverlo!




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




C.Kohler cosi' l'ha resa:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






.Armonia


durante le sue nozze con Cadmo, gli dei, in un sontuoso banchetto celebrato nella città di Tebe che Cadmo aveva fondato, recarono doni preziosissimi alla coppia appena unita in matrimonio.Afrodite regalò ad Armonia la famosa collana d'oro fabbricata da Efesto (in origine pegno d'amore donato da Zeus alla sorella di Cadmo, Europa), che conferiva irresistibile fascino a chi la portava...Era talmente stupefacente che la collana fu oggetto dei desideri piu' ardenti della mortale che la volle per se'al punto di tentarne il furto e venne per questo crudelmente punita dalla Dea Armonia.


" Mostrava ancor lo duro pavimento
come Almeon a sua madre fé caro
parer lo sventurato addornamento. "
dante ,XII del purg, versi 49-51



Come non pensare a questo blush, che dona una scintillante regalità, una inarrivabile bellezza a chi lo indossa, un blush che come la preziosa collana,è impreziosito da ricchi glitter, fatto dagli dei per una di noi, che è una dea, e sarà senza meno oggetto della concupiscente bramosia delle mortali che non lo possiedono!



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Cadmo e Armonia



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






leda e il cigno



Leda era l'affascinante regina di Sparta, figlia di Testio. Era stata sposa di Tindaro re di Sparta, e da lui aveva avuto due figlie: Clitennestra, che fu poi moglie di Agamennone e di Egisto, ed Elena, per la cui bellezza avvenne la guerra di [CENSORED] a. Zeus se ne innamorò e per poterla vedere scese dal cielo e raggiunse la vetta del monte Taigeto. Mentre Leda dormiva sulle sponde di un laghetto, fu svegliata dallo starnazzare delle ali di un candidissimo cigno; intorno c'era profumo d'ambrosia che la stordiva e il cigno col suo collo sinuoso amorosamente accarezzò il suo viso, i suoi capelli e le sue braccia. Era Zeus che per avvicinarla si tramutò in cigno e appena la giovane regina si svegliò, si fece riconoscere e le preannunciò che dal loro amore sarebbero nati due gemelli, i Diòscuri: Càstore, gran domatore di cavalli, e Pollùce, invincibile pugile


La storia di Leda e del Cigno è narrata nelle Metamorfosi di Ovidio. Il libro è un testo chiave nella storia della cultura rinascimentale. Fondamentalmente il mito costituisce una delle sequenze più hard rappresentate in pittura. Mai sarebbe stato possibile raffigurare l’atto sessuale tra un uomo e una donna. Era invece possibile alludere ad esso,Nella Metamorfosi e nei Commentarii di Ovidio l’immagine di Leda compare sia come simbolo peccaminoso - dove Giove rappresenta l’uomo potente che incombe sull’innocente fanciulla -, sia in altre figurazioni con significato allegorico, dove ad esempio Leda simboleggia l’Annunciazione, ma anche Danae, e l’amore voluttuoso, terreno rilevare un’immagine di Leda in atteggiamento esplicitamente osceno il Cigno rappresenta la congiunzione carnale del divino con la donna.



questo blush è dedicato al mito di Leda perchè si possa celebrare l'amore carnale che supera ogni impedimento, indossandolo ciscuna sarà vivificata e passionale, le gote riscaldate da ardore e voglia "peccamonosa" di celebrare questa primavera con un tono davvero davvero stupendo.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





la Leda di Leonardo:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Afrodite, EROS, ANTEROS
racconta la leggenda che un giorno Afrodite si lamentò con la Dea Temi del fatto che il piccolo Eros, Dio dell'amore, non crescesse,così la saggia Temi le rispose che Eros non sarebbe mai cresciuto finché l'amore che le sue frecce recavano non fosse stato corrisposto, l'amore resta un virgulto se non è coltivato da due cuori, solo cosi' pou' crescere, vivificarsi e rafforzarsi al punto di diventare invincibile.cosi' . Afrodite si unì ad Ares e generò Anteros , il Dio dell'amore corrisposto,e da quel momento i due fratelli crebbero insieme,ma ogni qualvolta Anteros si allontanava da Eros, quest'ultimo ritornava fanciullo. Questo grazioso mito insegna che l'amore (Eros) per crescere ha bisogno di essere corrisposto (Anteros).

Afrodite


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Eros



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.









Anteros



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Afrodite, eros e anteros




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.







.Lady Godiva
altro esempio di leggendaria nobildonna fulgente di passione.
era andata in Sposa al Conte Leofrico di Coventry, il quale tartassava i suoi sudditi con ogni sorta di imposta.una dura punizione sarebbe toccata a coloro che non avessero versato il loro tributo agli esattori.Il conte non prestava orecchio alle suppliche dei sudditi, ma Lady Godiva, bella e giovane,soffriva molto dell'infelicità del suo popolo ed era visibile il dolore sul suo viso. Un giorno il conte le domandò perché mai fosse così triste. "Provo compassione per la mia gente" rispose Lady Godiva. "Per l'amor di Dio, risparmiate loro questo fardello... tutti vi hanno implorato invano: ascoltate almeno la mia preghiera." Il primo impulso del conte fu quello di far tacere la moglie, ma nel vedere le sue lacrime egli le spiegò:" Pensa che presto Coventry sarà ricca e gloriosa. Certo per te é difficile capire ma, io ho bisogno di denaro così come tu hai bisogno per farti bella di ricche vesti e bei gioielli.,Che senza bei vestiti e gioielli la tua bellezza é meno splendente Senza tutto ciò, difficilmente potresti presentarti per strada, poiché nessuno indovinerebbe che a passare é una dama di alto lignaggio. Vedi dunque che é per la medesima ragione che sono stato costretto ad aumentare le tasse dei miei sudditi." Lady Godiva si limitò a stringersi nelle spalle, poi disse con aria divertita: "Ciò vuol dire dunque che se io andassi nuda per le vie della città voi abolireste le tasse per i vostri sudditi?" "Più o meno..." borbottò il conte e fece per uscire dalla stanza quando Lady Godiva gli sbarrò il passo. "Se é così signore vi prendo in parola: domani attraverserò Coventry da un capo all'altro senza alcun vestito, e voi esonerete dalle tasse i vostri sudditi. Vi proverò che ho più a cuore la miseria del mio popolo che l'inutile civetteria. E non é detto inoltre, che una vera nascita d'alto lignaggio e un'autentica bellezza non possano mostrarsi al naturale senza alcun timore." Ciò detto, Lady Godiva uscì mentre il conte si metteva le mani nei capelli.
Invano corse dietro a sua moglie, pregandola di rinunciare a quel progetto e dicendole che il paragone era stupido: la bella dama fu irremovibile ed il conte fu proprio costretto ad annunciare a tutta la città ciò che sarebbe successo il giorno seguente. E così l'indomani, Lady Godiva passò nuda per le vie di Coventry sul suo cavallo bianco: soltanto i lunghi capelli biondi velavano il suo corpo candido come la neve. Essa si ergeva in sella senza alcuna vergogna, con l'ombra di un lieve sorriso sulle labbra: sapeva bene che non avrebbe incontrato anima viva. La gente restava in casa con le imposte chiuse, e nessuno avrebbe mai osato lanciare anche un solo sguardo dalla finestra, poiché nessuno ignorava il motivo dell'insolito pellegrinaggio.
Suo marito rispettò la promessa e tolse la tassa. Il Conte e Lady Godiva vissero a lungo, circondati dalla riconoscenza dei loro sudditi.


ecco, come questa pasionaria, è questo blush.. capace di vestirci da capo a piedi di bellezza, di ricchezza, di potenza, di seduzione, di generosità, ci basterà questo blush e come i capelli della Lady che cavalcava senza null'altro,potremo sentirci nobilitate dai principi, dai colori, dal make up, da questo blush, protagonista assoluto sul vostro volto!




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




lady godiva


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Regina di Saba

Bilquis,personaggio indissolubilmente legato alla ricchezza, all'opulenza, alla mito di colei che adorna se stessa, nobile e preziosa.Ma come entra di diritto questa invidiatissima donna nel mito della nobiltà e dell'amore, e sopratutto, nella nostra collezione primavera 2012? La storia della regina di Saba, appena accennata dalla Bibbia, ha per secoli ispirato poeti, scrittori e artisti, superando per popolarità altre famose figure femminili dell’antichità.Ella, avuta notizia della sapienza di re Salomone,decise di metterlo alla prova con alcuni enigmi. La regina si recò quindi a Gerusalemme con un corteo di giovani e con cammelli recanti aromi, oro e pietre preziose. Salomone rispose a tutti i suoi quesiti e lei, secondo la tradizione araba, dopo la prova degli enigmi e lo scambio dei doni, la non se ne andò. Prima ebbe il tempo di sposare Salomone. I cristiani copti aggiungono che la regina, andando a letto con Salomone avrebbe contribuito a fondare il regno d’Etiopia: dal suo rapporto sarebbe nato Menelik che, una volta cresciuto, andò a Gerusalemme per farsi riconoscere dal padre. Poi Menelik tornò in Etiopia con l’Arca dell’Alleanza.

Come questa donna ardita si lascia spingere dalla voglia di esplorare,e dona tutta se stessa cosi' questo ennesimo blush non resta dentro i confini ad esso riservati, nella sua ricchezza giunge a colorare le nostre giornate accecandoci di preziose gemme scintilllanti che si depositano sul nostro viso alla ricerca dell'amore.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Salomone e la Regina di Saba


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





l'ultimo, strepitoso blush della promavera raffinatissima di Aleguaras

.Didone

la regina cartaginese morta suicida per amore dell'eroe Virgiliano.Durante il suo viaggio verso il destino già segnato dagli Dei,giunge sulle coste africane, dove conosce Didone. La donna, giovane e vedova del suo adorato Sicheo, sola, perché aveva rifiutato tanti pretendenti, si innamora, folgorata, del figlio di Venere. lo invita a fermarsi alla sua reggia , dopo una battuta di caccia. Complice un temporale che li costringe a cercare rifugio in una caverna, la donna si unisce a lui in un vincolo d’amore eterno, lasciandosi avviluppare della passione , al punto che sacrifica il suo stesso onore.La passione le fa dimenticare le inevitabili conseguenze del legame non più tanto segreto.
Anche Enea brucia d’amore e dimentica la sua missione, sino a quando Giove manda Mercurio a ricordargliela, cosi' torna in sé e lascia Cartagine.
Lei, distrutta, sedotta e devastata, pensava che quell'amore fosse la vita. Per questo non regge al dolore. Brucerà nella pira con ogni ricordo di Enea.


(eneide, libro IV)

"L’altra è colei che s’ancise amorosa,

e ruppe fede al cener di Sicheo;"

dante V inferno,verso 61-62




un esempio appassionato d'amor corrisposto, come quello che nascerà tra questo blush e chi lo modulerà sulle proprie gote improvvisamente accese d'amore, di colore, di bellezza, che ci renderà invisi tutti gli altri blush che non siano questo, e saremo cosi' sedotte da questa corrispondenza di amorosi sensi che poi votarsi ad altro sarà assolutamente impensabile



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.







enea e didone


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di venus il Sab Feb 25, 2012 10:02 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
aleguaras
Rosa
Rosa


Registrato: 15/04/09 15:18
Messaggi: 1430

MessaggioInviato: Sab Feb 25, 2012 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Misato-san ha scritto:
l'ho letto tutto, broccola XD
e la mitologia e' anche una *mia* passione per cui il tema mi gusta una cifra...
(io scassavo le palle da piccola quando c'era De Crescenzo in tv perche' dovevo sentire i miti greci raccontati da lui XD)




Se c'è una gnurante tra noi...quella son io....mie dolcissime e acculturate ragasseeeeeee....
Anche la presentazione dei blush mi ha lasciato cosi...
Shocked Venus che musica meravigliosa.........io non la conoscevo ...ma l'adoroooooooooooo!!!!


L'ultima modifica di aleguaras il Sab Feb 25, 2012 10:07 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reviews Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3 ... 20, 21, 22  Successivo
Pagina 1 di 22

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



© oashy, Tadas Talaikis, 2005
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Tulip deisgn by Lilac Pixels • Based on Simple-Green by: Priss • Background from Squidfingers
Wordpress Theme Converted by Branwen.net
phpbb.it


Page generation time: 1.761